11 agosto 2020

Lo Skyway del Monte Bianco: una spettacolare esperienza

Per chi non è alpinista arrivare vicino alla vetta del Monte Bianco è un sogno che si può realizzare con lo Skyway, la cabinovia che porta a Punta Helbronner a quota 3.466 metri di altitudine.

Questa esperienza permette di avvicinarsi alla montagna più alta d'Europa e di godere di magnifici panorami sulle vallate circostanti e su molte cime che superano i 4.000 metri.

Per chi ama la natura è un sogno da realizzare, grazie a un capolavoro di ingegneria ultimato nel 2015, per giungere così in alto con la sensazione di toccare il cielo con un dito.

Lo Skyway del Monte Bianco: una spettacolare esperienza


4 agosto 2020

Abetone: trekking ad anello al Monte Gomito e al Lago Nero

L'Abetone è una rinomata località di montagna nel pistoiese dalla quale è possibile percorrere numerosi sentieri che offrono spettacolari vedute sulle verdi vallate.

Uno dei trekking più panoramici è quello che sale al Monte Gomito e all'Alpe Tre Potenze per arrivare al Lago Nero.

Chi è allenato può percorrerlo dal paese ma, in alternativa, è possibile salire con la seggiovia oppure l'ovovia per evitare di fare la salita iniziale. Quando ero salita al Mottarone avevo proprio optato per fare un tratto in cabinovia.

Abetone: trekking ad anello al Monte Gomito e al lago Nero
Veduta del Lago Nero dall'Alpe Tre Potenze

28 luglio 2020

I borghi della Lunigiana: tour di un giorno in e-bike

La Lunigiana per la sua posizione strategica è sempre stata terra di passaggio sulle vie del commercio, tra la zona costiera del nord del Tirreno e la pianura padana.

Un tour di un giorno in e-bike permette di conoscere molti dei suoi borghi e di gustare specialità tipiche, per lo più vegetariane, percorrendo con calma le strade che collegano paesi e frazioni.

Chi arriva qui non potrà che perdersi nella bellezza dei borghi in pietra di arenaria per vivere un turismo lento che presti attenzione all'unicità di ognuno di essi.

I borghi della Lunigiana: tour di un giorno in e-bike
Castello di Malgrate


21 luglio 2020

Foligno: cosa vedere nella cittadina della Quintana

Foligno è una cittadina che si può visitare in mezza giornata inserendola in un itinerario che vada alla scoperta di altri deliziosi borghi di questa zona dell'Umbria.

La passeggiata tra le vie del centro storico è adatta anche a chi teme le salite e discese perché, rispetto a paesi come Spello oppure Assisi, si trova in posizione pianeggiante.

Foligno cosa vedere: piazza della repubblica
Piazza della Repubblica vista da Palazzo trinci


14 luglio 2020

Spello cosa vedere nel borgo dell'Infiorata

Spello è un grazioso paese che unisce la bellezza tipica dei borghi umbri coi loro vicoli stretti e tortuosi alla presenza di vestigia di epoca romana.

Passeggiare in uno dei borghi più belli d'Italia ispira un senso di tranquillità e di meraviglia per tutti gli scorci unici che si ammirano, soprattutto dalla primavera in poi quando un tripudio di fioriture abbellisce le viuzze e i cortili delle case.

Spello cosa vedere in mezza giornata
Uno dei cortili pieni di fiori


7 luglio 2020

Escursionismo: gli animali pericolosi

Quando si pratica escursionismo bisogna stare attenti a piante e animali che possono essere potenzialmente pericolosi.

Nelle diverse parti del mondo e nelle regioni italiane i rischi sono differenti ma credo che alcuni consigli possano tornare utili anche a chi viaggia frequentemente, perché una breve passeggiata può nascondere insidie.

Recentemente ho visto alcuni interessanti documentari sugli animali più pericolosi nei diversi continenti e sono davvero tanti: pesci, insetti, rettili, mammiferi e pure gli animali domestici possono diventare temibile, basti pensare ai cani randagi.

escursionismo animali pericolosi nei boschi italiani
Un asino non è pericoloso