2 giugno 2020

La Spezia: le migliori escursioni di un giorno

La Spezia viene scelta come punto di partenza per la visita dei bellissimi dintorni, prime su tutte le Cinque Terre.

Chi conosce già questi posti e desidera esplorarne altri può fare escursioni di un giorno verso mete estremamente interessanti.

Voglio sfatare l'idea che questa zona d'Italia sia l'ideale per una vacanza in estate perché in qualsiasi stagione si potranno vivere bellissime esperienze.

La Spezia: le migliori escursioni di un giorno
Foto di Hanspeter Schindler @pixabay


26 maggio 2020

Da Riomaggiore al Colle del Telegrafo

Una delle escursioni più belle, all'interno del Parco delle Cinque Terre, è quella che va da Riomaggiore al Colle del Telegrafo.
Questo trekking va fatto sempre con calzature adeguate perché, in taluni tratti, il tracciato è un po' impervio e si potrebbe rischiare di scivolare.

Il sentiero parte proprio dal borgo di Riomaggiore, sale verso il santuario di Montenero, e raggiunge la collina che sovrasta il litorale, a quota 523 metri.

Panorama lungo sentiero Riomaggiore Colle del Telegrafo
Panorama sulla costa e i vigneti


21 maggio 2020

Monesteroli: candidato tra i luoghi del cuore FAI

Ogni anno il FAI propone un censimento dei Luoghi del Cuore, ovvero quei posti che gli italiani amano e che vorrebbero fossero restaurati e valorizzati.

In questa decima edizione è stato proposto il borgo il Monesteroli, un piccolo paesino a picco sul mare che si trova all'interno dell'area del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Sicuramente molti avranno visto in fotografia la scalinata in pietra che bisogna percorrere per arrivare.

Monesteroli: candidato tra i luoghi del cuore FAI


19 maggio 2020

Cosa vedere a Roma in quattro giorni

Roma è una città tanto grande e ricca di monumenti ma quattro giorni possono essere sufficienti per avere un assaggio delle cose da vedere.

Proprio in questo lasso di tempo, un paio di anni fa, sono riusciuta a visitare i musei che mi interessavano, le chiese più importanti e a fare un giro tra le piazze e le belle vie del centro storico.

Organizzare una vacanza a Roma è molto semplice anche perché le principali attrazioni si possono raggiungere con la metropolitana.

cosa vedere a Roma: statua equestre al Vittoriano
Statua equestre di Vittorio Emanuele II al Vittoriano


14 maggio 2020

Cosa mettere nello zaino da trekking

Quando si prepara lo zaino da trekking è molto importante capire cosa mettere dentro così da portare soltanto le cose indispensabili e lasciare a casa quelle che sarebbero solo un peso aggiuntivo.

Preparare lo zaino è forse più difficile che preparare la valigia perché, facendo escursioni in montagna o in luoghi remoti, non si ha modo di fare acquisti se ci siamo dimenticati qualcosa, allo stesso tempo sono da evitare le cose superflue.

Io mi trovo bene nel fare una lista delle cose da mettere nello zaino che però deve essere aggiornata o variata a seconda dei percorsi che andrò a organizzare.

Cosa mettere nello zaino da trekking - panorama della Cinque Terre
Panorama sul litorale delle Cinque Terre


12 maggio 2020

Alternative alla carta igienica in viaggio

Quando si viaggia, soprattutto on the road, è bene portare con sé sempre un rotolo di carta igienica che può servire quando si deve fare una sosta al bagno.

Per la verità in molte zone del mondo la carta igienica non è molto usata preferendo delle alternative per la pulizia intima, curiosi di sapere quali possano essere?

Da alcuni studi sembra che ogni anno si utilizzino quasi 6 miliardi di tonnellate di carta igienica e che vengano abbattuti oltre 270 mila alberi per produrre la carta e i rotoli da usare in cucina.

Alternative alla carta igienica mentre si viaggia