martedì 21 novembre 2017

La visita allo Spitzkoppe in Namibia

La visita allo Spitzkoppe è stata proprio l'ultima cosa che ho messo nell'itinerario del mio viaggio on the road in Namibia.
Avevo letto guide, reportage di viaggiatori e forum ma finché non ho visto una fotografia dell'arco in pietra non l'avevo proprio considerato pensando anzi di percorrere una strada che passava da un'altra parte.
Lo Spitzkoppe è una montagna granitica alta 1.728 metri che viene chiamata il Cervino d'Africa per la sua forma aguzza.
Questo massiccio del Damaraland è un antico vulcano ormai spento tutelato dal Ministero del Turismo e custodito dalla comunità locale.

lo Spitzkoppe in Namibia visto dall'arco
Lo Spitzkoppe visto dall'arco


giovedì 16 novembre 2017

Cosa vedere a Pisa e dintorni in due giorni

Pisa è una graziosa cittadina toscana che si può visitare in un giorno solo ma avendo due o più giorni si possono girare i dintorni che offrono tante cose da vedere e da fare.

Girovagando per le vie del centro storico si ammirano monumenti, edifici e chiese che testimoniano la sua grande importanza storica.
Come ben sapete la città  si sviluppò nella laguna alla foce del fiume Arno e acquisì grandi ricchezze grazie ai traffici commerciali coi Paesi del bacino del Mediterraneo divenendo una delle Repubbliche Marinare in epoca medievale. 

Cosa vedere a Pisa ed intorni in due giorni: Piazza dei Miracoli
Piazza dei Miracoli

martedì 14 novembre 2017

Come ottenere la patente internazionale

Quando stavo organizzando il mio viaggio in Namibia ho cercato le informazioni  su come ottenere la patente internazionale e devo dire che ho trovato la procedura più veloce e semplice di quello che pensassi.

Avevo letto che gli autonoleggi non la richiedono ma è indispensabile nel caso si venisse fermati dalla polizia per un normale controllo e perciò perché rischiare? In pochi giorni possiamo averla!

Se proprio non abbiamo tempo per andare nei vari uffici possiamo delegare un'autoscuola o un'agenzia di pratiche automobilistiche che facciano tutti gli incartamenti al nostro posto, pagando ovviamente i loro servizi.


come ottenere la patente internazionale


martedì 7 novembre 2017

Il mio safari all'Etosha National Park

Il safari all'Etosha National Park è stata l'esperienza più emozionante del mio viaggio in Namibia e quella da me più attesa perché volevo vedere tanti animali in libertà.

Già nei giorni precedenti avevo scorto diversi tipi di antilope e zebre ma in altre zone si mostrano guardinghe e poco propense a farsi avvicinare mentre nel parco penso siano abituate alle auto e non si spaventano quando ci vedono arrivare.

Organizzando bene l'itinerario ho potuto visitare il parco nazionale per due giorni e mezzo girando tutte le zone tra Okaukuejo e Namutoni e fermandomi in molte pozze aspettando l'arrivo degli animali.

Safari all'Etosha National Park un leone che dorme



martedì 31 ottobre 2017

La mia visita al Fish River Canyon

Il mio viaggio in Namibia è proseguito verso sud con la visita del Fish River Canyon che sembra sia il canyon più largo al mondo dopo il Grand Canyon negli USA.

All'inizio non ero ben certa di inserirlo nel mio itinerario ma le tante fotografie del canyon viste sul web mi hanno convinto.

Il Fish River Canyon è stato modellato dall'azione erosiva del fiume che ora è in secca gran parte dell'anno e nel primo tratto si possono vedere strati orizzontali di dolomite che poi lasciano il posto a rocce granitiche dalle forme spettacolari. Nella zona sud, dove non sono stata, ci sono persino sorgenti sulfuree.

Uno dei punti panoramici del Fish River Canyon
Uno dei pointview sul canyon

martedì 24 ottobre 2017

Escursione sul Monte Corchia

Da un po' non praticavo trekking sulle Alpi Apuane e qualche giorno fa approfittando di una bellissima giornata di sole ho fatto l'escursione sul Monte Corchia.

Questa vetta alta 1.677 è collegata da una cresta rocciosa alla sua antecima alta 1.630 metri e fa parte di uno dei complessi carsici più grandi d'Italia per la presenza di una serie di grotte. Prossimamente vorrei visitare proprio l'Antro del Corchia che ha quasi 2 chilometri di gallerie.

L'itinerario che ho seguito parte nelle vicinanze di Levigliani e precisamente dal Passo di Croce dove si può parcheggiare l'auto prima dell'inizio della strada che porta alla Cava dei Tavolini.

Vetta del Monte Corchia
La vetta del Monte Corchia