2 luglio 2020

Funchal: cosa vedere in un'escursione fai da te

Funchal è il capoluogo dell'isola portoghese di Madeira e spesso viene inserita come tappa delle crociere nel mediterraneo.

Proprio in occasione di una crociera tra Barcellona, il Marocco e le Canarie ho girato la cittadina con un'escursione fai da te di una giornata per assaporarne l'atmosfera.


Funchal: cosa vedere in un'escursione fai da te
Santana: foto @pixabay

Funchal: cosa vedere in crociera


Generalmente la nave sosta una giornata a Funchal e perciò il tempo è poco per poter pensare di girare l'isola di Madeira in autonomia e quindi sarebbe bene affidarsi a uno dei tour organizzati dalla compagnia oppure a quelli offerti da altri operatori turistici che si possono prenotare in anticipo.

Le possibilità sono tante e sarebbe un peccato arrivare qui e stare sulla nave a prendere il sole senza scendere a scoprire le bellezze che Madeira può offrire tra cittadine dalla bellezza unica e scenari incantevoli.
L'approdo è proprio in centro città perciò con una breve passeggiata di arriva nella bella zona del porticciolo turistico dove ci sono numerosi ristoranti che offrono soprattutto piatti a base di pesce.

Qui sotto potete vedere alcune escursioni da fare se si ha solo una giornata a disposizione.



Chi si ferma a Funchal può organizzare da solo un'escursione iniziando col giro in bus turistico scoperto, il classico hop on hop off, che parte appena fuori dal porto oppure partecipando a un free tour a piedi alla scoperta del centro storico.

Acquistando questo tour della città si sale sul bus e, grazie all'audioguida fornita, si apprendono molte cose sulla storia dell'isola e della pittoresca cittadina.

Lungo il percorso è possibile fermarsi in diversi punti per visitare alcuni monumenti. Consiglio di stare sul bus per il giro completo perché si arriva nella zona più alta della cittadina da dove si gode di un bellissimo panorama su Funchal e il litorale.

Molte sono le attrazioni da vedere in città come l'orto botanico, il Jardim Tropical Garde Monte Palace, che si trova nella zona del Monte e che si può raggiungere coi bus pubblici o in quindici minuti con la teleferica.
Qui si possono osservare tante specie vegetali e moltissimi pappagalli dai variopinti colori.

porto turistico funchal
@pixabay

Il punto di partenza della teleferica è vicino al Mercado dos Lavradores, il mercato dei lavoratori, che è una tappa da fare nell'escursione fai da te per vedere i colorati banchi di frutta e verdura e i prodotti dell'artigianato locale. Qui si possono trovare le sterlizie, i fiori simbolo dell'isola di Madeira, e il tamarillo, un tipico frutto ricco di vitamine simile al pomodoro.

Nel 2013 in città è stato inaugurato un museo dedicato al famoso calciatore Cristiano Ronaldo che è nato proprio qui nel quartiere di Pico dos Barcelos.
Qui gli appassionati di calcio potranno vedere i trofei conquistati, foto e cimeli della sua infanzia e le maglie indossate nelle partite storiche.

Chi ama come me conoscere i sapori dei luoghi visitati sono imperdibili le degustazioni da fare nelle varie enoteche disseminate in città. Consiglio di provare il liquore alla banana, dolce e buonissimo, e ovviamente il famoso vino Madeira.

capela corpo santo funchal
Capela del Corpo Santo: foto @pixabay

Durante un'escursione a Funchal si deve assolutamente visitare la parte vecchia della città che si sviluppa attorno a Rua de Santa Maria alla cui estremità si trova la bianca Capela del Corpo Santo che risale al XV secolo.
Questa è la zona più pittoresca della città nella quale perdersi tra i vicoli stretti alla ricerca di scorci da fotografare.

Ritornando verso il porto merita una visita la , la Cattedrale dell'Assunzione di Maria Vergine, che è un esempio dell'architettura lusitana che mescola elementi dello stile mudejar ad altri del manuelito. All'interno si può ammirare un bellissimo soffitto in legno di cedro con intarsi in avorio e con conchiglie.

Un altro sito interessante da visitare è il Museu Quinta des Cruzes che espone ceramiche, mobili, arazzi e dipinti che furono di proprietà dei ricchi aristocratici dell'isola, quando il Portogallo era una grande potenza coloniale.

Anche chi ama il trekking potrà trovare molte attività da svolgere qui sull'isola di Madeira partendo da Funchal, grazie a escursioni che portano alla scoperta di luoghi incantevoli.


Nelle vicinanze di Funchal ci sono poche spiagge naturali perché la costa dell'isola vulcanica è rocciosa. Nella zona vecchia si può accedere al mare nella spiaggia di Barreirinha e in quella vicino al Forte Sao Tiago, la fortezza che ospita il museo di arte contemporanea.
Più distanti dal centro si trovano altre piscine naturali tra le rocce vulcaniche, ovvero Doca do Cavacas e Ponta Gorda.

Chi arriva in crociera e ha solo un giorno a disposizione per visitare Madeira e Funchal può veramente scegliere tra tante cose da fare e da vedere.

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.