martedì 14 agosto 2018

Marzamemi: l'incantevole borgo siciliano

Nell'itinerario di viaggio nella Sicilia sudorientale ho inserito la visita di Marzamemi perché mi ero innamorata di questo incantevole borgo di pescatori solo guardando le fotografie.

Magari ci saranno altri posti altrettanto belli ma questo è stato valorizzato mantenendo il fascino dell'antico e la piazza principale con tutti quei ristorantini con tavoli e infissi colorati, vasi decorati e fiori è davvero stupenda.

Sono felice che non mi abbia deluso una volta arrivata e anzi la sua bellezza abbia superato le mie aspettative.

Cosa vedere a Marzamemi: l'incantevole borgo siciliano. la piazza
La piazza di Marzamemi

Cosa vedere nel borgo di Marzamemi


Marzamemi si trova a pochi chilometri da Pachino nella zona sudorientale della Sicilia e ci si può addentrare tra i suoi vicoli che assomigliano a quelli di molti paesi sul mare.

Proprio a limite del porticciolo si apre la Piazza Regina Margherita che ha un fascino unico, non per nulla è stata scelta come location per numerosi film. Ovviamente è sempre piena di turisti, non moltissimi per la verità e per fortuna, ma con un po' di pazienza di possono scattare fotografie che ritraggono solo i palazzi e le chiese che l'attorniano, curiosamente entrambe sono intitolate a San Francesco di Paola.

piazza regina margherita e chiesa di Marzamemi

Uno dei più belli è il Palazzo di Villadorata che nella semplicità della pietra arenaria è un incanto per i nostri occhi. Questo era la residenza estiva dei Principi dal 1752, entrando nel cortile si può vedere anche il magazzino della tonnara.

palazzo di villadorata a Marzamemi
Palazzo di Villadorata

Le altre case del '600 nel borgo antico di Marzamemi erano le dimore dei pescatori e infatti sono più semplici e piccine.

le antiche case dei pescatori di Marzamemi
Aggiungi didascalia

Girovagando nei vicoli si possono trovare scorci suggestivi come la viuzza oltre l'arco dove ci sono molti locali di street food o altri stretti passaggi decorati con fiori e con opere della street art.

vicolo fiorito a marzamemi

Il porticciolo della Balata ha lo stesso fascino della piazza centrale e anche qui si vedono deliziosi edifici dall'aspetto volutamente trascurato ma curati nei dettagli, sembra una contraddizione ma è il motivo del loro incanto.

edifici che si affacciano sul porto balata

Passeggiando sul lungomare si possono vedere, aguzzando lo sguardo, Isola Piccola e Isola Grande o godersi soltanto la bellezza del posto e delle barchette all'ancora.

porto balata a marzamemi
Porto Balata

Poco prima di entrare nel centro storico di Marzamemi si trovano le spiagge sabbiose che però ho visto ricoperte di posidonie. Qui è possibile parcheggiare gratuitamente altrimenti si può trovare posto a pagamento poco prima della ZTL del paese accanto all'argine che fa da passeggiata lungomare per un lungo tratto.

il litorale nel centro storico di Marzamemi
Il lungomare prima di arrivare nel centro storico 

Cosa vedere nei dintorni di Marzamemi: Vendicari


Il mio itinerario nella Sicilia sudorientale è iniziato da Siracusa e prima di Marzamemi ho visitato la riserva naturale orientata di Vendicari, dalla strada litoranea ci sono vari accesi all'oasi ma l'unico con la strada asfaltata è quello che porta all'ingresso principale.

Nei mesi estivi vengono qui tante persone al mare per cui l'auto si deve lasciare nel parcheggio distante circa 200 metri dall'ingresso.
Nella riserva di Vendicari si possono fare diversi percorsi che sono ben segnalati e delimitati.

fenicotteri nel pantano grande di vendicari
Fenicotteri nel Pantano grande

I punti più vicini da raggiungere dall'ingresso principale sono le lagune, chiamati pantani, dove si possono vedere i fenicotteri, in alcuni periodi sono tantissimi, e tantissime altre specie di uccelli.
Ci sono dei punti di osservazione che consentono di fare birdwatching stando al riparo dal sole, cosa molto gradita dopo aver camminato alcuni chilometri sotto il sole, e mimetizzandosi nella natura.
Andando verso sinistra si può arrivare alla Tonnara mentre andando a destra si arriva alla spiaggia della Cittadella, qui c'è la necropoli di epoca bizantina.
Nei pressi dell'ingresso è possibile accedere alla spiaggia sabbiosa che a monte in alcuni tratti ospita i nidi delle tartarughe che però non sono riuscita a vedere, non credo che luglio sia il mese della riproduzione.

la spiaggia e la tonnara di vendicari
La spiaggia e la tonnara di Vendicari

La riserva di Vendicari è molto grande e la sua visita richiede più di un giorno per percorrere gli itinerari che sono proposti sul sito ufficiale e per godersi le sue spiagge.

Cosa vedere nei dintorni di Marzamemi: Isola delle Correnti


Proseguendo a sud di Marzamemi si può arrivare ad altre belle spiagge come quella di Portopalo di Capo Passero oppure quella dell'Isola delle Correnti che è il punto più meridionale della Sicilia.
Il suo curioso nome è per il fatto che rappresenta un punto di confine tra il Mar Mediterraneo e lo Ionio ma non ci sono certo forti correnti, anzi le acque sono calde.

la spiaggia dell'isola delle correnti
La spiaggia e l'isola delle Correnti

Anche qui si trova parcheggio libero e si può stendersi a prendere il sole in un lungo tratto di arenile, purtroppo anche su questa spiaggia ho trovato tanta posidonia ma è solo brutta da vedere.
L'acqua del mare è abbastanza bassa ed è stato un piacere nuotare ammirando davanti a me l'isola col faro ormai in disuso. Camminando sulle rocce, quando c'è la bassa marea, è possibile arrivare sull'isolotto e godere di una bella vista su questo tratto di litorale siciliano.

In questa zona sudorientale della Sicilia non c'è ancora moltissimo turismo e si può godere delle bellezze naturali e dei deliziosi borghi come quello di Marzamemi che può essere un buona scelta per alloggiare e visitare i suoi dintorni.

8 commenti:

  1. Davveeo un bellissimo borgo, per certi tratti non sembra nemmeno Italia!
    Ottimo posto fare una una gita se si è in giro per la Sicilia, non lo conoscevo ma mi ha colpito molto!

    RispondiElimina
  2. Che bello rivedere questo borgo attraverso i tuoi occhi!

    RispondiElimina
  3. La Sicilia è splendida, ho lavorato in quest'isola quattro mesi ma questo borgo non lo conoscevo, bello da visitare senz'altro!

    RispondiElimina
  4. Bello!! Ho lavorato in Sicilia per 6 mesi ma questo borgo non lo conoscevo, da vedere, bellissimo

    RispondiElimina
  5. Un borgo davvero suggestivo, mi ha proprio rapita! Non ci sono mai stata, ma me ne aveva parlato un'amica giusto poco tempo fa! Ora capisco il suo entusiasmo :)

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto tornare indietro nel tempo a quando ho visitato la Sicilia! Quanta bellezza e quante cose nuove mi hai fatto scoprire.

    RispondiElimina
  7. Avevo gia' visto questo paese in diverse trasmissioni televisive e ora grazie al tuo racconto sono riuscita ad avere una visione d'insieme. Sembra davvero una meta interessante e fuori dai soliti itinerari piu' turistici.

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia scoprire dei posticini cosi caratteristici dove il turismo è ancora poco presente. Te li puoi godere del tutto. Non conoscevo per nulla questa parte di Sicilia!

    RispondiElimina

Prima di commentare di invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.