27 maggio 2021

La pista ciclabile Arenzano - Varazze: tappa del sentiero Liguria

Una delle tappe del sentiero verde azzurro Liguria è quella che da Arenzano arriva a Varazze.

Questo percorso è uno dei più facili visto che passa lungo la pista ciclabile sul vecchio tracciato della ferrovia che è stata spostata a monte per il raddoppio della linea e per evitare il pericolo di mareggiate.

La passeggiata può essere fatta anche coi bambini e si può dividere in due parti, fermandosi nel paese di Cogoleto.


ciclopedonale Arenzano - Varazze: tappa del sentiero Liguria
La pista ciclabile nei pressi di Varazze


Da Arenzano a Varazze sulla pista ciclabile

Il percorso che va da Arenzano a Varazze è uno dei più facili del sentiero Liguria, un cammino che alterna tracciati semplici ad altri più faticosi come quello che da Genova Voltri arriva ad Arenzano.

Questa tratta inizia in prossimità del lungomare della cittadina della riviera genovese di ponente, vicino al Parco Comunale di Villa Negrotto Cambiaso. In questo ameno luogo si possono vedere diverse specie botaniche, pavoni, oche e tartarughe. La residenza nobiliare, oggi sede comunale, è nota anche col nome di Villa Sauli Pallavicino.


Villa Sauli Pallavicino Arenzano

Lasciata Arenzano si segue la ciclopedonale che entra nella prima di una serie di gallerie con fondo pavimentato dove sino al 1968 passavano i treni su un binario unico.

Alcune gallerie sono un po' buie e presentano infiltrazioni d'acqua ma sono abbastanza corte per cui non si percepisce l'umidità come in quelle della pista ciclabile Maremonti nella riviera di levante che collega Levanto a Framura.

La passeggiata è molto piacevole e bisogna solo prestare attenzione a non invadere la parte riservata al transito delle bici.


ciclopedonale Arenzano Cogoleto
La pista ciclopedonale molto panoramica

I tratti più belli di questa pista ciclabile sono quelli all'aperto che offrono splendidi scorci sulla costa che scende ripida verso il mare ed è ricoperta da molte specie vegetali tipiche della macchia mediterranea. Nei punti più larghi ci sono panchine per sedersi ad ammirare il panorama e anche fontanelle.


galleria ciclopedonale Arenzano Cogoleto

Circa a metà del percorso si passa sotto un lungo tratto coperto dove sono stai realizzati diversi murale che ritraggono il celebre cantautore genovese e perciò questa passeggiata è nota come lungomare De Andrè. Oltre al suo ritratto con la chitarra si possono vedere raffigurati alcuni protagonisti delle sue canzoni.


murale che ritrae Fabrizio De André Arenzano

Il primo tratto della ciclopedonale che arriva a Cogoleto è di circa 4,5 km che si percorrono in poco più di un'ora fermandosi a scattare fotografie e prendendosela con molta calma.

Percorrere il sentiero Liguria è l'occasione per visitare i diversi borghi che s'incontrano lungo il tracciato come Cogoleto che si sviluppa con le sue case colorate in riva al mare e con dietro il massiccio del Monte Beigua.


spiaggia Cogoleto
Spiaggia di Cogoleto

Il sentiero Liguria continua sul bel lungomare di oltre un chilometro che costeggia larghe spiagge e arriva alla fine del paese vicino al torrente Arrestra che dà il nome all'omonimo lido di sabbia e sassi che si trova già nel comune di Varazze.


pista ciclabile in località Arrestra Cogoleto
Nei pressi della spiaggia Arrestra

Qui si cammina sulla pista ciclopedonale, denominata Lungomare Europa, che è lunga circa 5,8 km e si percorre in un'ora e mezzo.

Lasciata la provincia di Genova si entra in quella di Savona ritrovando sempre borghi caratteristici e scenari incantevoli.

La pista ciclopedonale è asfaltata oppure in cemento e si può vedere come nel corso del tempo ci siano state delle frane con la caduta di massi per cui può succedere che venga chiusa sino al consolidamento della montagna.

In taluni punti è possibile scendere sugli scogli oppure in piccole spiagge, sempre facendo attenzione alle onde che possono essere traditrici.


Piani d'Invrea Varazze
La passeggiata nel Parco dei Piani d'Invrea

Seppure la pista ciclabile corra parallela alla via carrabile che passa in alto i punti che permettono di accedere a piedi sono veramente pochissimi perché tutti i terreni sono privati.

Lungo il tracciato s'incontrano alcuni ristoranti e bar degli stabilimenti balneari che in piena stagione sono molto frequentati dai bagnanti e da chi arriva qui per fare una piacevole e facile camminata.

Passeggiare lungo questo tratto permette di vedere diverse tipologie di rocce, come i gabbri metamorfici di colore bianco e le serpentiniti di colore scuro, e specie vegetali come lentisco, corbezzolo, mirto e il pino d'Aleppo caratteristico di questa zona inserita nel Parco costiero dei Piani d'Invrea.

Lo sguardo viene rapito dalla bellezza degli scorci panoramici sul mare dalle mille sfumature di blu.

scogliera sulla ciclopedonale Varazze

Poco prima di arrivare a destinazione s'incontra Villa Araba a picco sul mare.

Alla fine della pista ciclabile a Varazze si trova il noleggio di biciclette ma il sentiero Liguria continua sino al centro della cittadina dove poi inizia la tappa successiva che porta ad Albissola.

Itinerario: Arenzano - Cogoleto - Varazze
Sentiero: ciclopedonale
Dislivello: da 2 metri a 46 m s.l.m.
Lunghezza: circa 12 km
Difficoltà: T
Tempo: 2 ore e 30 minuti

I tempi di percorrenza variano a seconda di quanto velocemente si desidera camminare visto che il bello di questo tratto del sentiero Liguria è fermarsi ad ammirare il panorama e fare delle soste nelle calette incastonate nella scogliera.


Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.