23 febbraio 2021

15 app gratuite da usare in viaggio

Ormai lo smartphone è diventato indispensabile in viaggio, basti pensare alla possibilità di scaricare le carte d'imbarco e le prenotazioni per non dover stampare tutto.

Per questa ragioni spesso utilizziamo le app delle compagnie aeree, anche per fare comodamente il check-in, ma sono tantissime altre le applicazioni gratuite che possono tornare utili durante il viaggio.


15 app gratuite da usare in viaggio


15 app gratuite da usare in viaggio

Sono ben lontani gli anni nei quali usavamo il telefono solo per chiamare.

Oggi grazie alle app tutto è più rapido e semplice. Forse però qualcuno avrà nostalgia degli anni '90 quando viaggiare era ben diverso.

Io utilizzo diverse app sul mio smartphone android e qualcuna mi è indispensabile in viaggio e anche solo per fare una gita di un giorno in qualche città o nella natura, naturalmente sono disponibili anche per IOS.

App con le mappe

Googlemaps è una delle più usate per orientarsi, cercare un punto di interesse o calcolare la distanza da percorrere a piedi, coi mezzi pubblici o in auto.

Utilissima anche per cercare in zona ristoranti che servono ad esempio piatti vegetariani oppure per trovare la fermata giusta del bus che dobbiamo prendere. Questa funzione è ben sviluppata in alcuni posti e non attiva in altri.

Per utilizzare questa app occorre avere la connessione dati attiva e può succedere che in alcune zone non ci sia o che si debba pagare, nel caso fossimo nei Paesi extraeuropei.

Io la uso per creare itinerari nell'area personale di mymaps per poi guardarli offline o condividerli nei miei post sul blog.

mymaps esempio itinerario
Mymaps: itinerario

Mapsme è un'ottima alternativa perché funziona offline attivando solo il GPS. L'unica avvertenza è quella di scaricare in precedenza le mappe che ci interessano. Rispetto all'altra indica anche i sentieri di montagna e perciò risulta molto utile per chi, come me, fa molte escursioni nella natura.

App per le prenotazioni aeree

Quando si è in viaggio, ma anche a casa, possono tornare utili le app che cercano voli economici comparando i prezzi di oltre 1000 compagnie.

Io le uso per farmi un'idea dei voli più convenienti e comodi in termini di orario di partenza e durata e poi verifico i prezzi direttamente sui siti delle compagnie aeree e valuto così dove mi convenga acquistare.

Le app che utilizzo per la comparazione sono:

Skyscanner
Momondo

Questa è un'app che mi piace molto e ho partecipato in passato al loro programma Open World Travelers.

app momondo

App per il rimborso dei voli

Ho scoperto da poco l'app Colibra che permette molto facilmente di verificare se abbiamo diritto al rimborso per un volo in ritardo o cancellato.

Prima di imbarcarsi si deve caricare il boarding pass nell'app e nel caso il volo abbia più di 60 minuti di ritardo si verrà risarciti, entro 24 ore, di un importo che varia a seconda dei minuti di ritardo, da un minimo di 20 euro a un massimo di 100.

La cosa importante è che si riceve un risarcimento per qualsiasi ragione il volo fosse in ritardo, possono essere escluse alcune circostanze come guerre, cataclismi o scioperi.

I vantaggi:

  • Non si deve presentare un reclamo direttamente.
  • Si ottengono i soldi in breve tempo
  • Non si paga niente
  • Si ottiene un risarcimento anche per il ritardo di un'ora.

Ora che l'ho scoperta non ne farò più a meno!

Sicuramente è utile averla sullo smartphone così da fare la richiesta direttamente tramite l'app. Tenete conto che questi importi non vanno a sostituire quelli ai quali abbiamo diritto secondo la normativa UE 261/2004.

app colibra

App per viaggi via terra

Per i viaggi in Italia è molto utile avere l'app Trenitalia così da poter acquistare direttamente i biglietti del treno che vengono visualizzati sul telefono senza doverli stampare.

Un'altra app indispensabile è Flixbus se si viaggia in autobus in Italia ed Europa. Anche in questo caso non è necessario stampare i biglietti acquistati.

Per spostarsi in città è utile l'app di Uber per trovare un taxi rapidamente. Il servizio non è attivo ovunque.

App per prenotare alberghi

Per la prenotazione di alberghi si possono usare tantissimi siti web ma quando si è in viaggio è utile avere scaricate le loro app così da avere sempre con sé tutti i dettagli delle prenotazioni, senza dover stampare nulla.

Chi viaggia on the road e prenota giorno per giorno può trovare le app molto comode visto che si può fare la ricerca degli alloggi anche tramite mappa.

Booking è una delle mie preferite e che uso tanto perché offre molti alloggi che consentono la disdetta anche il giorno prima l'arrivo.

Hotels.com è un'altra app che uso spesso, soprattutto per il suo programma fedeltà molto vantaggioso.

Entrambe hanno un ottimo servizio clienti che è indispensabile nel caso si abbiano problemi.

Booking.com

App per tradurre

Chi viaggia conosce spesso almeno l'inglese ma non è detto che sia parlato e capito ovunque.

Google traduttore può essere utile per fornire una traduzione simultanea, seppure non accurata, Funziona solo online perciò è bene scaricare la lingua che desideriamo tradurre prima della partenza, nel caso non si disponesse in loco della connessione Internet.

App rete VPN

Hideme VPN è un'app che permette di collegarsi alla rete nascondendo la nostra vera posizione. Ogni due settimane si hanno a disposizione 10 GB di traffico. Al momento sono disponibili come località Paesi Bassi, Canada e Singapore.

Quest'app è utile nei Paesi che non permettono l'utilizzo dei social o che oscurano alcuni siti web.

App per tenersi in contatto

Ormai sono diventate di uso quotidiano anche a casa app per chiamare o mandare messaggi che utilizzano la rete Internet. Quando si viaggia all'estero sono ancor più indispensabili per non pagare il roaming.

Le più utilizzate sono Whatsapp, Messanger e Skype grazie alle quali è possibile fare anche video chiamate.


Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.