giovedì 25 maggio 2017

Viaggio di una settimana a Rodi tra mare e cultura

L'isola di Rodi è la meta ideale per fare una vacanza di una settimana e godersi la bellezza delle sue spiagge. Rodi non è solo mare ma anche cultura e natura e lo scorso settembre mi sono davvero goduta tutto questo quando ormai in Italia le temperature iniziavano a scendere e stava arrivando l'autunno.

L'isola di Rodi si presta ad un viaggio fai da te prenotando volo, auto e soggiornando 3 notti nella parte nord ed altre 4 notti più a sud in modo da poter visitare le due zone che sono abbastanza diverse tra loro.

Rodi è l'isola più grande del dodecaneso che a dispetto del nome non è un arcipelago di dodici isola ma di oltre 160 seppure soltanto 26 siano abitate.

Viaggio di una settimana a Rodi: la anthony quinn bay
Anthony Quinn Bay

Come organizzare una vacanza di una settimana a Rodi


Una volta deciso il periodo nel quale partire è bene prenotare subito il volo per Rodi spulciando le offerte di vologratis.com. Dall'Italia ci sono voli diretti da diverse città con compagnie low cost che arrivano all'aeroporto di Diagoras, situato a circa 14 chilometri dalla città di Rodi.

Dopo il volo è bene prenotare il noleggio dell'auto e consiglio sempre di pagare un extra per eliminare le penali. Molte persone so che hanno preferito noleggiare uno scooter per girare Rodi ma trovo che l'auto sia più comoda anche per portarsi dietro ogni giorno un cambio se si desidera fare mare oppure trekking.
Ricordo che con i suoi 200 chilometri di spiagge è la meta ideale di chi cerca una vacanza all'insegna del mare.

E' bene prenotare per tempo anche gli alberghi che hanno prezzi decisamente competitivi e molti offrono camere con angolo cottura se si desidera cucinare senza spendere soldi extra al ristorante.

piscina hotel malibu Faliraki
La piscina dell'hotel Malibu a Faliraki

Cosa vedere a Rodi in una settimana


I primi giorni si può girare la parte nord dell'isola di Rodi e godersi il mare in spiagge bellissime dotate di molti servizi e che hanno prezzi decisamente bassi rispetto all'Italia: ombrellone e due lettini solo 10 euro!
Avevo già menzionato le migliori spiagge e raccontato la visita a Rodi ed alcune escursioni secondo me molto belle.
Dopo la mattina trascorsa in spiaggia si può visitare la fresca Valle delle Farfalle ed una giornata si può dedicare all'escursione all'isola di Symi oppure in Turchia che dista solo poche decine di chilometri. Ci sono servizi di traghetti ed aliscafi che portano a Marmaris per visitare il bazar, il castello e passeggiare sul lungomare. 

In questi primi giorni consiglio di soggiornare a Faliraki che è una cittadina molto turistica ma si trova in un'ottima posizione per visitare le altre mete ed alla sera è sempre piacevole passeggiare in mezzo alla gente e prendere un cocktail ascoltando musica. Non è più così chiassosa come anni fa ed a settembre l'ho trovata vivace e piacevole.🍹

Successivamente si può soggiornare a Lindos o nella località prettamente turistica di Pefki dove ci sono solo ristoranti, negozi ed alberghi. 

Si può quindi visitare la bellissima Lindos con i vicoli stretti sui quali si affacciano negozietti di prodotti artigianali e l'acropoli. Anche qui ci sono bellissime spiagge come l'incantevole St. Paul Bay. 😍
Da qui si possono fare escursioni verso l'interno dell'isola per vedere le montagne e le zone coltivate a vigneti. Ad Embonas sono imperdibili le degustazioni dei vini e liquori tipici come l'ouzo e la souma che permettono di assaporare le specialità dell'isola. Oltre agli alcolici si possono assaggiare l'olio aromatico che messo nelle bottigliette da 100 ml si può tranquillamente portare a casa nel bagaglio a mano!

st. paul bay Lindos
St. Paul Bay a Lindos

Nel sud di Rodi c'è la caratteristica lingua di terra di Prassonissi che è una spiaggia sabbiosa dove spira sempre un forte vento e perciò ideale per chi desidera praticare kitesurf.

Nelle vicinanze si trova anche il castello di Monolithos da dove ho assistito al tramonto più bello che abbia mai visto con il cielo che assume colori incredibili. Un luogo davvero romantico.💗

tramonto a Monolithos
Tramonto a Monolithos

Il viaggio di una settimana a Rodi si può concludere sulla costa occidentale visitando il sito archeologico di Kamiros che è il più bello dell'isola e quello più autentico.

Kamiros

Questo è l'itinerario di viaggio che ho proposto nella mia Guida di Rodi nella quale ci sono molte informazioni pratiche e stralci del mio diario di viaggio.
Mi sono innamorata di Rodi per le sue belle spiagge ed il mare pulito ma anche per l'ottima cucina e per la natura che è un po' aspra ma riserva luoghi incantevoli sia sulla costa sia all'interno.

15 commenti:

  1. A Rodi prima o poi ci vado! Questo è sicuro! Il mare deve essere fantastico e Settembre credo sia la stagione ideale! 😉

    RispondiElimina
  2. Hai ragione! Proprio una bella meta estiva!!! Che voglia! Adesso mi leggo tutti gli altri tuoi post sull'isola.. grazie!

    RispondiElimina
  3. Rodi è sicuramente una bellissima meta di viaggio, poi non è solo mare ma anche cultura. :)

    RispondiElimina
  4. In grecia non ci sono mai stata e ho sentito tanto parlare bene di Rodi, quasi quasi quest'estate ci organizzo qualcosa. Il tuo post è molto preciso e dettagliato e credo che lo consulterò spesso, qualora dovessi decidere di andarci. Lo inserisco tra i preferiti.
    Un bacione
    La Fra

    http://www.dreamswithlafra.com

    RispondiElimina
  5. Noi ci siamo stati due volte in quest'isola. Davvero bella: mare, cultura e natura. Un mix perfetto!

    RispondiElimina
  6. Un ottimo vademecum di viaggio, personale ma ricco di notizie e consigli pratici! C'è solo una pecca: oggi, leggendo le tue parole, mi è venuta una voglia incontenibile di partire. Davvero. Non so cosa sia successo, ma mi ha colpito molto il tuo post. Forse è il bisogno di fare un viaggio, solo per piacere e non per lavoro.
    Un abbraccio Stefania, grazie per questa partenza virtuale😊
    Claudia B.

    RispondiElimina
  7. La Grecia mi manca completamente! Il tuo racconto mi ispira molto, anche se per una prima incursione in terra greca credo che opterei per Creta! :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Stefania! È da tanto tempo che sogno un viaggio in Grecia! Non conoscevo tanto Rodi ma dopo questo tuo racconto penso che in un futuro viaggio in Grecia la visiterò :) post molto utile e dettagliato!

    RispondiElimina
  9. rodi non è la mia isola greca preferita ma mi piace molto. e poi la grecia è bella ovunque, e anche lo stile di vita rilassato mi piace molto...
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  10. Io non sono mai stata in Grecia!!!! Non è mai capitato... è anche vero che non sono amante del mare... cioè della vita di mare.. so benissimo che ci sono tantissime cose da vedere e il tuo racconto ne è testimonianza però d'estate ho.paura sia troppo caldo per andarci a fare la turista!! Comunque degli amici andranno a Rodi in estate e gli ho girato il tuo link! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Per qualsiasi informazioni possono contattarmi

      Elimina
  11. Mi piacciono molto i dettagli e i suggerimenti pratici che ci hai indicato,al momento non è prevista una nuova vacanza in Grecia ma terrò presente i tuoi utilissimi post!

    RispondiElimina
  12. Ci sono stata tanti anni fa ! Ho soggiornato a Lindos,. Mi ricordo ancora i ristoranti in riva al mare dove si poteva gustare dell'ottimo pesce. Chissà, magari prima o poi ci tornerò !

    RispondiElimina
  13. ciao stefania!
    Mi accodo al commento di Claudia B. ho avuto la stessa reazione a questo post. Mentre leggevo quasi quasi pensavo a come poter trovare 5 giorni per partire ad ottobre :) ...peccato che non posso. Forse preferirei lo scooter alla macchina, giusto per sentirmi "depurata" dall'aria e dal vento...

    RispondiElimina
  14. Grazie per lo spunto, io e il mio compagno stiamo giusto cercando un posto incantevole per una vacanza rilassante. Due anni fa abbiamo visitato l'isola di Creta ed è stato un sogno

    RispondiElimina