mercoledì 26 aprile 2017

Praga: il centro storico

Il centro storico di Praga è stato inserito nei siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO che fin dal Medioevo è stato esempio di magnifica unione di urbanesimo e bellezza architettonica.

Praga è suddivisa in quartieri ed il centro storico comprende ben quattro zone nelle quali si possono vedere i monumenti più importanti della città.
Per visitare al meglio Praga è consigliabile riservare da mezza ad una giornata intera l'esplorazione di ogni zona per  darsi il tempo di ammirare con la dovuta attenzione la sua bellezza. 😍

Centro storico di Praga. Il pote Carlo
Il Ponte Carlo

Io sono rimasta affascinata da Praga ed in cinque giorni l'ho girata in lungo ed in largo, soprattutto a piedi, per assaporare ogni attimo e rimanere incantata dalla sua straordinaria atmosfera che riporta indietro nel tempo.

Il centro storico di Praga fu costruito in un periodo che spazia dall'XI al XVIII secolo e mantiene intatta la sua struttura urbanistica originale che si sviluppa lungo le due rive della Moldava. I cambiamenti si notano osservando i diversi stili architettonici degli edifici e dei monumenti.




Per scoprire la città che fu un'importante centro artistico, politico e culturale (qui nacque una delle prime università europee) si può seguire un itinerario che parte dalla Città Vecchia, ovvero Staré Mesto, per vedere i luoghi entrati a far parte dei siti Unesco.

Stare Mesto
Passeggiando di prima mattina per la città quasi deserta

Nella Città Vecchia ci si può perdere nel dedalo di viuzze per poi sbucare nella magnifica Piazza Vecchia sulla quale si affacciano edifici di una bellezza unica come il Municipio. Salendo sulla Torre dell'Orologio si ha una visione dell'alto strabiliante e si può vedere meglio la Chiesa di Tyn che altrimenti rimane nascosta dai palazzi. Questa è un sublime esempio dello stile gotico all'esterno e di quello barocco all'interno.

Chiesa di Tyn
Chiesa di Tyn nella Piazza Vecchia

Lo stile gotico si ritrova nel Ponte Carlo che porta nel quartiere di Malà Strana e quindi verso Hradčany, il borgo del Castello. Quest'ultimo è un complesso urbanistico unico ed occorre più di mezza giornata per visitarlo interamente. Tra le sue mura sono racchiuse le chiese di San Vito, esempio di stile gotico, la romanica basilica di San Giorgio, diversi musei ed il caratteristico Vicolo d'Oro che sembra uscito dalle fiabe con le casette tutte colorate.

Entrata al Castello di Praga
Entrata al Castello di Praga

A Malà Strana si può vedere il Palazzo Wallenstein, che ospita il Senato, ed è un esempio dello stile barocco. 

Palazzo Wallenstein

A Praga ci sono un'infinità di edifici e di strade che l'hanno resa a mio parere una città bellissima nella quale si passeggia ad ogni ora del giorno col naso all'insù per non perdersi i particolari che arricchiscono i suo palazzi che l'hanno resa unica.

Municipio della Città Nuova
Municipio della Città Nuova in Piazza Carlo

Riattraversando la Moldava si arriva a Nové Mesto, la Città Nuova, dove si possono ammirare i viali e gli edifici che risalgono al XIX secolo. Questo quartiere si sviluppa attorno a bellissime piazze che all'epoca ospitavano importanti mercati cittadini: Piazza San Venceslao, dominata dalla possente mole del Museo Nazionale, Piazza Carlo e Piazza Senovážné.
Tra le tante cose da vedere c'è la Torre delle Polveri che è una delle bellissimi torri che si possono vedere a Praga come quelle che si trovano accanto al Ponte Carlo.

Avevo già elencato le cose da non perdere a Praga ma sono riduttive per una città così straordinaria.

7 commenti:

  1. Una splendida città sia in estate che in inverno. I tuoi consigli sono fondamentali per apprezzare al meglio questa splendida città

    RispondiElimina
  2. Sono stata a Praga durante il periodo dei mercatini di Natale e ho ripercorso grazie al tuo articolo tutti i luoghi più belli di questa splendida città! Grazie! <3

    RispondiElimina
  3. Praga è una bomboniera, ed invidio benevolmente il tuo esserci stata cinque giorni! A suo tempo noi l'abbiamo visitata, durante un itinerario tra i Castelli della Boemia, per cui rimanemmo in centro l'equivalente di una giornata piena. Abbiamo visto tante cose, ma tante ancora ne mancano. Prima o poi ritornerò, in questa capitale che sembra uscita da una fiaba!
    Baci,
    Claudia B.

    RispondiElimina
  4. Devo troppo andarci prima o poi! Avrei proprio voglia di fare come hai fatto tu! Girarla a piedi godendomi tutta la sua atmosfera ❤️
    Lucialesley

    RispondiElimina
  5. Anche a noi è piaciuta tantissimo questa città!

    RispondiElimina
  6. Sono sempre stata indecisa tra Praga e Budapest, anche se tutti mi hanno sempre consigliato Praga e più vedo le foto più me ne innamorò!

    RispondiElimina
  7. Praga è piaciuta anche a me tantissimo, ci sono stata nell'ormai lontano 2009 quando il blog non esisteva ancora, ma prima o poi devo mettere mano ai ricordi e scrivere di questa meravigliosa città! :-)

    RispondiElimina