lunedì 19 gennaio 2015

5 cose da vedere a Mantova in un giorno

Mantova è una graziosa cittadina che offre molte cose da vedere anche in un giorno solo.
Circondata da quattro laghi artificiali creati per difenderla nel XII secolo facendo confluire le acque del fiume Mincio, è una città dal glorioso passato infatti nel Rinascimento fu un importante centro di cultura durante il dominio dei Gonzaga.
Girovagando per la città si vedono ancora i segni del terremoto del 2012 e diversi monumenti sono chiusi come il Palazzo della Ragione, con la bellissima Torre dell'Orologio, e Palazzo D'Arco.


Cosa vedere a mantova: Palazzo della Ragione
Palazzo della Ragione e Torre dell'orologio


Cosa vedere a Mantova in un giorno


In un solo giorno, ma sarebbe meglio stare due giorni, si può visitare la città, inserita tra i beni Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, che si gira benissimo a piedi visto che praticamente tutti i luoghi turistici più importanti si trovano nel centro storico.

Il Complesso museale di Palazzo Ducale è costituito da un insieme di edifici: nel Castello di San Giorgio si può ammirare la stupefacente Camera degli Sposi decorata da Andrea Mantegna con il famoso oculo al centro della volta che crea un'illusione ottica. 
Il percorso di visita nella Corte Vecchia, costituita dal Palazzo del Capitano che si affaccia su Piazza Sordello e dalla Domus Nova, e nella Corte Nuova si articola su 47 sale. Si possono ammirare arazzi, affreschi, dipinti mobili. oggetti d'arte davvero meravigliosi.


Palazzo del Capitano Mantova
Il Palazzo del Capitano

Sala degli Specchi di Palazzo Ducale
La Sala degli Specchi

Grotta di Palazzo Ducale Mantova
La grotta

Spostandosi nella vicina Via dell'Accademia si può ammirare il Teatro di Bibiena che è un gioiellino del barocco con una sala dalla forma a campana davvero inusuale e che non ci si stanca di ammirare. Pensate che il teatro ospitò anche un concerto di Mozart subito dopo l'inaugurazione.


Teatro Bibiena Mantova


Teatro Bibiena


Spostandosi in Piazza delle Erbe si può visitare la Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica di Mantova. La sua forma circolare è davvero caratteristica e l'interno conserva affreschi di scuola romanico-lombarda.

Rotonda di San Lorenzo


Nella stessa piazza si affaccia la Basilica di Sant'Andrea che fu progettata da Leon Battista Alberti. Bellissima la facciata che propone elementi classici come il timpano che la fa assomigliare ad un tempio o la grande apertura che ricorda un arco trionfale. Al suo interno si trovano molte le opere pittoriche di grandi autori come Correggio e Mantegna, qui sepolto nella prima cappella.

Basilica Sant'Andrea Mantova

Tra le 5 cose da vedere a Mantova in un giorno c'è un gioiellino di architettura posto leggermente fuori dal centro storico. Con una breve passeggiata si arriva ai giardini del Palazzo Te, un tempo situato su un'isolotto. E' costituito da 4 corpi che si affacciano su un cortile centrale è davvero spettacolare sia per la sua architettura sia per gli affreschi che lo ornano che sono ricchi di simbologia. Uno dei angoli che ho trovato più suggestivi è l'appartamento della Grotta che si trova in un angolo del giardino segreto vicino all'esedra.

Palazzo Te Mantova
La Loggia d'Onore


Giardino Segreto Palazzo Te
Il Giardino segreto dal quale si accede alla Grotta

Camera delle Aquile Palazzo Te
La Camera delle Aquile

Mantova è una città ricca di storia e con bellissimi palazzi che mi ha lasciato un bel ricordo perché prima di andare non me l'aspettavo tanto fascinosa ed ospitale.
Io sono stata tre giorni perché volevo visitare anche la vicina Sabbioneta che ho trovato altrettanto incantevole.


4 commenti:

  1. Una città stupenda.
    Grazie per questo bellissimo tour :)

    RispondiElimina
  2. Stefania questa idea di visita è favolosa. Noi siamo stati in zona lo scorso luglio, per navigare sul Mincio tra i fiori di loto. Però non siamo riusciti a fermarci anche a Mantova, dato che questa città richiede almeno una giornata piena, come hai detto giustamente anche tu.
    Terrò a mente questo post, perché vorrei visitarla in primavera, e possibilmente soffermarmi su alcuni ingressi che hai segnalato: sono cose che ho visto alle medie, ad esempio la camera degli sposi, (milioni di anni fa) e mi sembra giunto il momento di riscoprirle!
    Grazie cara, ottimi spunti!
    Claudia B.

    RispondiElimina
  3. E' proprio bella Mantova e l'hai raccontata bene! Io mi sono innamorata del teatro :)

    RispondiElimina
  4. Ma ci credi che io a Mantova non ci sono mai stata?!?! Nonostante non sia tanto distante da dove abitiamo e nonostante dei parenti che abitano in un paesino poco distante dal centro. Che bel giro mi hai fatto fare...ma che dovrò fare di persona quanto prima. Terrò a mente i tuoi consigli. Carmen

    RispondiElimina