lunedì 18 gennaio 2016

Visita a Venezia e alla sua laguna: i siti UNESCO

Dal 1987 Venezia e la sua laguna sono inseriti tra i siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO per molteplici motivi che rendono questi luoghi unici e anche per questo motivo ho visitato la città soggiornando tre notti.

Venezia fu fondata nel V secolo d.C. su una serie di 118 isolette e simboleggia la lotta dell'uomo sugli elementi. Sebbene sia sempre minacciata dal pericolo dell'acqua alta che invade campielli e calli il suo fascino resta immutato.

Visita a Venezia e la sua laguna: siti UNESCO. Palazzo Ducale
Palazzo Ducale

Nel X secolo divenne una delle potenti Repubbliche Marinare italiane sviluppando il commercio con i paesi mediorientali e arricchendosi di monumenti e opere d'arte che si possono ammirare in numerosi palazzi appartenuti a ricche casate di quei tempi e dei secoli successivi quando celebri pittori immortalarono la sua bellezza.

Palazzo Ducale in Piazza San marco a Venezia
Piazza San Marco e Palazzo ducale

La mia visita ai siti UNESCO di Venezia e della sua laguna


Venezia coi suoi 6 sestieri, i quartieri della città, si sviluppa attorno alla doppia ansa del Canal Grande dal quale si snoda una serie di canali e percorrendola a piedi si oltrepassano una moltitudine di ponti, ben più di 400!

Venezia i suoi ponti

Girando ogni angolo si possono scoprire vedute incantevoli anche se le più belle sono quelle offerte dagli edifici che si specchiano sul Canal Grande che si possono ammirare nelle opere di celebri pittori come il Canaletto.

Canal Grande
Scorcio del Canal Grande

Tutta la città è un capolavoro architettonico e durante la visita si scoprono un'infinità di edifici storici che conservano opere straordinarie e che fanno capire come meriti il riconoscimento di siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO.

Canal Grande
Scorcio del Canal Grande

Fulcro della città è Piazza San Marco con la Basilica adornata da mosaici, il Campanile, ricostruito dopo che l'originale cadde nel 1902, e il Palazzo Ducale che fu la sede del Governo della Serenissima.

Basilica di San Marco
La Basilica di San Marco

Altri simboli di Venezia sono l'antico Ponte di Rialto che risale al XVI secolo e che attraversa il Canal Grande e il Ponte dei Sospiri che fu costruito nel XVII secolo per unire Palazzo Ducale alle Prigioni Nuove. E' bellissimo nel suo stile barocco esaltato dall'uso della bianca pietra d'Istria. Si può attraversarlo nel percorso di visita di Palazzo Ducale.

Ponte dei Sospiri
Il Ponte dei Sospiri

Un'infinità sono i palazzi storici veneziani come il barocco Ca' Rezzonico che nelle sue sale stupendamente affrescate ospita il Museo del settecento. Della stessa epoca è Ca' Pesaro che nelle sue sale ospita la Galleria d'Arte Moderna.

Palazzo Mocenigo Venezia
Sala di Palazzo Mocenigo

Per ammirare invece i capolavori di artisti come Tiziano, Tintoretto, Veronese o Carpaccio si devono visitare le Gallerie dell'Accademia.

isola di Murano nella laguna di Venezia
Scorcio di Murano

Una visita completa di Venezia e della sua laguna include alcune isole esterne come Murano, la patria della lavorazione del vetro, e Burano, nota per i suoi merletti e di un'incantevole bellezza con le sue casette tutte dipinti a tinte vivaci.

isola di Burano nella laguna di Venezia
Le case colorate di Burano

Arrivando col traghetto si può osservare parte della laguna, piccoli isolotti, allevamenti di pesci, edifici abbandonati un tempo usati dal pescatori e perdere lo sguardo verso l'orizzonte che nelle giornate uggiose dà un senso di malinconia.

Laguna di Venezia
La laguna di Venezia

2 commenti:

  1. Venezia è davvero un capolavoro architettonico, hai proprio ragione!

    RispondiElimina
  2. Stefania con questo post hai ispirato la mia prossima visita a Venezia, che spero sia a breve!

    RispondiElimina