martedì 5 dicembre 2017

Cosa fare ad Aus in Namibia: trekking nel deserto roccioso

Il mio itinerario di viaggio in Namibia mi ha portato nella cittadina di Aus e quando ho cercato informazioni su cosa avrei potuto fare in mezza giornata ho deciso per il trekking nel deserto roccioso.
Sapete quanto ami camminare e nelle vacanze in mezzo alla natura non possono perciò mancare passeggiate o escursione più impegnative.

Il trekking che ho fatto ad Aus è di un paio d'ore ed è poco impegnativo ma se ne possono fare tanti altri.

cosa fare ad Aus in Namibia: trekking nel deserto roccioso




Il trekking ad Aus in Namibia


Nella cittadina di Aus si possono fare tanti percorsi ben segnati in mezzo al deserto roccioso dalle bellissime sfumature color ocra ed è necessario acquistare un permesso che viene rilasciato alla reception del Klei-Aus-Vista.
Il costo a persona è di 40 NAD che corrispondono a meno di 3 euro.
Rilasciano una brochure sulla quale sono indicati i 7 possibili percorsi da fare a piedi e i 3 da fare con la moutain bike. Ciascun sentiero è indicato con un colore che è riportato sui paletti in legno che segnano la giusta strada da percorrere.
Sull'opuscolo si trovano utili informazioni sulle specie vegetali e animali che si trovano in zona e le fotografie aiutano ad individuarle.

Io volevo fare il Vista Trail ma mi hanno consigliato lo Schanzen Trail che è delimitato dai segnavia marroni.

inizio dello schanzen trail

Come si deduce dal nome, se si conosce un pochino di tedesco, questo sentiero passa accanto a costruzioni militari che risalgono alla Prima Guerra Mondiale e che furono erette dai soldati tedeschi che poi si arresero all'esercito sudafricano.

Lunghezza: 5, 1 Km
Tempo: circa 90 minuti
Difficoltà: facile EE

Il sentiero inizia proprio davanti alla reception e perciò, indossate le scarpe da trekking, si percorre il primo tratto pianeggiante sulla sabbia e poi si devia a sinistra seguendo sempre il segnavia di color marrone.

schanzen trail sulla sabbia

Si sale leggermente sui grandi massi del deserto roccioso e si arriva a un bel punto panoramico e poi si ridiscende verso il campeggio.

schanzen trail sulle rocce

Qui s'incrociano gli altri sentieri ma il nostro è quello che risale dall'altro lato del letto del fiume in secca. Almeno a settembre era in secca ma nel periodo delle piogge non saprei ma comunque qui sono molto scarse.
Si scollina e si arriva vicino alle trincee usate dai soldati e qui la vista spazia lungo la distesa desertica verso Garub che era la sede delle truppe tedesche qui nel sud della Namibia perché vicino alla costa.

trincee tedesche ad Aus

Proprio qui ho avuto un incontro ravvicinato con uno klipspringer che in italiano si chiama saltarupi ed è una piccola antilope.
Mi guardava da lontano ma poi è fuggita!
Durante il mio trekking ad Aus sul Schanzen Trail ho visto tanti escrementi che indicavano la nutrita presenza di animali selvatici ma forse non era l'ora giusta della giornata per vederli.

deserto roccioso ad Aus
In alto si vede l'antilope mimetizzata tra le rocce

A questo punto si costeggiano le costruzioni andando verso destra per tornare la punto di partenza camminando tra le rocce e poi nell'ultimo tratto sulla sabbia.

veduta verso Garub

Il trekking mi è piaciuto ma se fossimo arrivati più presto avrei voluto farne uno più lungo per avere modo di addentrarmi in questo bel deserto roccioso che ha mille sfumature di marrone e ocra.
A chi desidera percorrere uno di questi sentieri consiglio di indossare calzature adeguate anche perché si potrebbero incontrare serpenti e quindi è bene fare attenzione a dove si poggiano le mani

schanzen trail ad Aus
Panorama tornando verso Aus

Cosa fare ad Aus: vedere i cavalli


Ad una ventina di chilometri dalla cittadina di Aus, precisamente a Garub Wild Horses, vivono cavalli allo stato brado che si sono adattati a vivere nell'ospitale zona desertica.
Purtroppo non ho avuto tempo per andare a vederli preferendo fare trekking.

Come arrivare e informazioni su Aus in Namibia


Aus si trova lungo la strada B4 tra Keetmanshoop e Lüderitz che dista circa 123 chilometri. Io l'ho inserita sul mio itinerario perché provenivo da sud dal Fish River Canyon ed ero diretta verso Sesriem. Per la verità si potrebbe percorrere altre strade per andare a nord ma io volevo fare l'indomani una delle strade più panoramiche della Namibia e perciò questa cittadina era la scelta obbligata per il pernottamento.
Perciò sono arrivata percorrendo la B4 che è tutta dritta e sembra infinita! Per fortuna il paesaggio non è così monotono ma si vedono spettacolari montagne intervallate da tratti desertici e lungo la strada si vedono tanti orici.

la strada B4 verso Aus

La cittadina è molto piccola ma comunque vi si trovano diversi alberghi e un campeggio. Io ho scelto di alloggiare nel centrale Banhaus Hotel che come dice il nome stesso si trova vicino alla linea ferroviaria che finisce proprio qui.

Aus info centre

Ad Aus c'è un distributore di benzina con annesso negozio di alimentari ed altri prodotti e più su si trova un altro minimarket ma con pochissimi prodotti.
Consiglio perciò di fare una bella spesa a Keetmanshoop, dove si può visitare la spettacolare foresta d'aloe,perché poi anche più su sarà difficile trovare un vasto assortimento di generi alimentari.


4 commenti:

  1. Bellissimo post. Mi piacerebbe un sacco visitare questi posti. Davvero originale come meta

    RispondiElimina
  2. Bellissimo! Bellissima la Namibia! Sono anni che la sogno e il tuo racconto mi ha invogliata

    RispondiElimina
  3. Che posto particolare! La Namibia mi attira parecchio!

    RispondiElimina
  4. Ogni volta che leggo i tuoi racconti di viaggio in Namibia mi viene sempre più voglia di partire!

    RispondiElimina