sabato 15 aprile 2017

Le macchine di Leonardo in mostra

Oggi 15 aprile è la Giornata Internazionale dell'Arte ed è stata scelta questa data per omaggiare il genio di Leonardo da Vinci nato proprio in questo giorno nel 1452.

Quale migliore occasione per parlare della mostra che si sta svolgendo alla Fortezza Firmafede di Sarzana dal 18 marzo al 1 maggio dedicata alle macchine di Leonardo.

Nell'imponente maniero fatto costruire da Lorenzo il Magnifico sono esposte diverse macchine di Leonardo realizzate da ottimi artigiani fiorentini che si possono usualmente vedere nella  Galleria Michelangiolo a Firenze.

macchine di leonardo in mostra
Meccanismo elicoidale per sollevare carichi


Il sapiente lavoro degli artigiani coadiuvati da ingegneri ha permesso di realizzare modelli di macchine perfettamente funzionanti e durante la visita molte di queste si possono azionare per rendersi conto di come effettivamente lavorino. Le diverse sezioni della mostra comprendono: macchine da volo, idrauliche, meccaniche e modelli interattivi.

Leonardo oltre ad esprimere le sue doti pittoriche in capolavori come La Gioconda o L'Ultima Cena durante tutta la sua vita ha fatto studi su l'anatomia, la matematica, l'idraulica e l'ingegneria che lo hanno portato a disegnare modelli precursori dei tempi.

Già all'ingresso della mostra si può vedere il prototipo di un aliante che preannuncia un percorso di visita molto interessante ed affascinante per tutti.
Nel salone della mostra si possono ammirare spettacolari opere come un modellino di paracadute che doveva essere in realtà realizzato con teli di 7 metri ed un prototipo di carro armato a forma di testuggine con cannoni tutto attorno che prevedeva la presenza di 8 uomini per far girare le ruote.

macchine da volo di Leonardo
Paracadute di Leonardo @macchinedileonardo.com

A me è piaciuto molto osservare queste macchine perché mi sono resa conto dal vivo come Leonardo abbia potuto ideare sistemi molto complessi e funzionali che sono stati precursori di quelli usati anche oggi. Penso ad esempio al cric ed ai cuscinetti a sfera che mi hanno incuriosito parecchio.

macchina da guerra di leonardo
Il carro armato a forma di testuggine

Mi sono piaciuti molto anche il riflettore per aumentare la luce grazie ad un sistema di specchi e la macchina autobloccante per sollevare carichi che ha una ruota dentellata fermata da una pertica.

ala progettata da leonardo
Studio per un'ala unita @macchinedileonardo.com

Oltre a macchine complesse come la sega idraulica ci sono opere semplici ma molto utili come il ponte arcuato per oltrepassare torrenti fatto solo di legni poggiati uno sopra l'altro.
Quando si pensa ad un genio si pensa a qualcuno fuori dall'ordinario ma in realtà è solo una persona che ha saputo usare ciò che abbiamo sotto gli occhi perché ha un modo diverso di approcciarsi ai problemi e di risolverli.

sega idraulica progettata da leonardo
Sega idraulica

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 18.30 e sono disponibili laboratori ed attività didattiche per i più piccoli.

ponte arcuato di leonardo
Il ponte arcuato


Questo articolo fa parte di un #ViaggioVirtuale realizzato in collaborazione con altri blog ed è patrocinato dall'Associazione Internazionale Arti Plastiche Italia. Scopri gli altri articoli seguendo i link.

giornata mondiale dell'arte


In occasione del The World Art Day tre giovani artisti autodidatti ci dimostrano come il talento sia nulla senza il duro lavoro. Da Frida Kahlo a Jean-Michel Basquiat, la storia dell'arte è piena di esempi di grandi artisti che hanno raggiunto la notorietà pur non avendo alle spalle una formazione artistica. Oggi vi vogliamo raccontare tre storie di artisti accomunati da due cose: l'essere degli Iperrealisti ed essere autodidatti.

L'architettura è arte? Spesso si identifica la differenza tra l'architettura e l'arte come l'utilità contro la mancanza di essa. L’utilità più alta dell’architettura è quella di muovere qualcosa nel nostro profondo.

La Domenica Leonardiana: una straordinaria occasione di vivere e sperimentare l’arte sulle orme del genio di Leonardo da Vinci. Un appuntamento imperdibile per imparare divertendosi a misura di famiglia e di bambino.

Quando l'arte si fonde con luci e colori: itinerario tra opere d'arte a cielo aperto. Itinerario tra le opere d'arte a cielo aperto più belle d'Italia: gli spettacoli e le manifestazioni che uniscono arte, luci e colori.

Roma segreta: il giardino di Palazzo Venezia.
Nel cuore di Roma, a pochi metri dal caos urbano, c'è un'oasi di pace: il giardino di Palazzo Venezia. Storia e architettura di questo cortile rinascimentale ed informazioni pratiche per visitarlo.

World Art Day oggi: il valore della ricerca artistica. Riflessione sul perché sia così importante nella società attuale festeggiare insieme l’arte.

Il cinema teatro Apollo dopo 100 anni va in pensione.
Nel cuore di Forlì c’è un posto un po’ nascosto, ma che tutti conoscono, che dal 31 marzo 2017 ha chiuso definitivamente i battenti. E’ il Cinema Teatro Apollo - capolavoro del Liberty - che dopo 103 anni va in pensione!

Con le nuove tecnologie tutti possiamo promuovere l’arte.
A giorno di oggi, grazie al mondo digitale tutti possiamo diventare non solo fruitori, ma anche promotori dell’arte. Chi gestisce il patrimonio artistico e culturale è cosciente e sa utilizzare questo enorme potenziale della rete?

Arteterapia: esplorare se stessi attraverso l’arte.
L’Arte è il mezzo più diretto per comunicare, e leggere, i mondi interiori nascosti in ognuno. Liberarsi all'arte mette in connessione profonda con l’Io, tant'è che esistono dei percorsi che utilizzano i canali artistici per per potenziare l’individuo: si chiama arteterapia, e ve ne parlo proprio oggi che è il “World Art Day."

La Tate Modern di Londra e le sue opere: impressioni di una neofita.
L'effetto che si ha appena si entra nella Tate Modern di Londra è dirompente: o la sia ama o la si odia. Per comprendere le opere custodite al suo interno ci vuole un grande lavoro di riflessione, ma non pensate che sia un museo riservato solo agli esperti di arte moderna.

Mamma mi racconti l’arte.
E se mia figlia un giorno mi chiedesse di spiegarle cos'è l’arte? Ecco cosa direi…

Ringrazio macchinedileonardo.com per la gentile concessione dell'uso di alcune fotografie.

1 commento:

  1. Vivo qui dietro e non sapevo di questa mostra! Bravissima Stefania!!!
    Lucia

    RispondiElimina